Screen Shot 2015 02 04 At 10 33 31 Am

DEFORESTACTION – 2015

 

L’artista evidenzia uno dei problemi ambientali e sociali più importanti, vissuto in prima persona, in Indonesia: la deforestazione abusiva causata dalle piantagioni di Palme da Olio, da cui si estrae l’olio di palma che si trova in molti dei nostri prodotti alimentari, prodotti per la casa, prodotti per la cura della persona, etc.

La palma da cui si estrae questo olio infatti è coltivata soprattutto in Indonesia e Malesia. Per produrre quest’olio vengono distrutti molti spazi di foresta tropicale. È il caso delle ultime foreste dell’isola di Sumatra.
In Indonesia vivono oranghi, elefanti, tigri e rinoceronti a cui pian piano viene sottratto spazio vitale. Tanto che degli stessi animali in dieci anni solo rimasti solo a poche centinaia di esemplari.

Così l’Indonesia perde foreste, lo dicono i numeri: 50 anni fa il territorio dell’Isola di Sumatra era ricoperto per l’82 per cento di foreste. Nel ’95 la percentuale era scesa già al 52 per cento e si pensa che si azzererà entro il 2020.

“Siamo in un’epoca cieca che distrugge e divora ignorando i diritti umani e ambientali per un puro scopo economico”.
L’artista vuole far rivivere la catastrofe della deforestazione mostrando i suoi risvolti più crudi per sensibilizzare e aggiornare il pubblico sulle problematiche che molto spesso vengono taciute dai media.

Un progetto in collaborazione con l’artista LENA TARAN